Controlli del Nas nei negozi, sequestri e multe


Controlli dei carabinieri del Nas a Terracina, ispezioni nelle attività commerciali. I militari del Nucleo diretto dal capitano Felice Egidio hanno eseguito accertamenti in un bar pizzeria e sequestrato quaranta chili di vari alimenti, prodotti ittici, dolci, destinati alla vendita. Secondo quanto rilevato dai carabinieri, sono state rilevate carenze igieniche. Altra questione era legata alla tracciabilità degli alimenti conservati. Il valore complessivo di quanto sequestrato è di mille euro. Per il titolare dell’esercizio commerciale è scattata una multa di 1.500 euro.

Sempre a Terracina, nel corso di un controllo all’interno di un supermercato, gli uomini del Nas hanno trovato oltre sei chilogrammi di mozzarelle di bufala vendute allo stato sfuso contrariamente a quanto prevede la normativa specifica. Che prevede l’obbligo del preconfezionamento a garanzia della provenienza e a tutela del consumatore finale. Anche in questo caso è scattato il sequestro per gli alimenti. Per il responsabile dell’attività commerciale, invece, una sanzione che supera i 3mila euro.

Share this post