Immigrazione e accoglienza, si riunisce la commissione speciale


Si parlerà di immigrazione a Terracina, di accoglienza e del funzionamento dello Sprar. L’occasione sarà la riunione della commissione speciale sul sistema di accoglienza dei richiedenti asilo e rifugiati. L’incontro è stato convocato per lunedì 19 febbraio alle 11 presso la sede della presidenza del Consiglio comunale.

Al tavolo saranno seduti tutti i componenti della commissione speciale – consiglieri di maggioranza e opposizione – ma anche l’assessore ai Servizi sociali Roberta Tintari, i capigruppo consiliari, il dirigente alle Politiche sociali Ada Nasti e il segretario generale.

All’ordine del giorno c’è una ricognizione generale del servizio d’accoglienza nell’ambito del programma Sprar a Terracina. Come si ricorderà, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Procaccini ha aderito al piano del Governo. Ha anche emanato un bando per l’assegnazione della gestione che, però, non è andato a buon fine.

Nel frattempo in città sono sorti dei Cas, i centri d’accoglienza straordinaria, gestiti da cooperative e sotto il diretto controllo della prefettura. L’incontro della commissione speciale vuole fare il punto della situazione anche per conoscere – se disponibili – i numeri reali dell’accoglienza in città.

Share this post