Buche, piogge incessanti e slalom in strada. La rabbia degli automobilisti


Buche ovunque, voragini aperte nell’asfalto dalla pioggia incessante degli ultimi giorni. Non ci sono strade risparmiate dal cedimento dell’asfalto. Le lamentele dei cittadini sono vibranti: molti automobilisti hanno danneggiato la propria automobile e hanno dovuto rivolgersi a gommisti per riparare le vetture e rimetterle in sicurezza. Gomme squarciate, sospensioni saltate i danni più frequenti.

Buche in via Ponte Rosso

Vere e proprie voragini si sono aperte in viale Da Vinci, via Ponte Rosso, via Badino nelle strade di periferia, ma la lista potrebbe essere molto più lunga. Anche sui social network è divampata la polemica. C’è chi ad esempio si è lamentato del fatto che gli interventi di rattoppo degli ultimi giorni con asfalto gettato qua e là per tappare le buche non sono serviti praticamente a nulla. Se non a disperdere di nuovo catrame e pietrisco alle prime piogge. Ma cosa fare?

Solo il bel tempo può dare una mano a risolvere la situazione. E purtroppo le previsione meteorologiche non sono incoraggianti. Lo stesso assessore ai Lavori pubblici Luca Caringi nei giorni scorsi sul suo profilo Facebook ha comunicato che gli operai, dopo aver iniziato a lavorare per sistemare le buche, erano stati costretti a fermarsi per il maltempo. Intanto gli automobilisti dovranno fare lo slalom e sperare di non sprofondare in qualche buca resa invisibile dalla pioggia.

Share this post