Ora della Terra, iniziativa del Wwf per il cambiamento climatico


Ora della Terra. anxur time

Spegnere le luci per l’Ora della Terra, iniziativa del Wwf che ogni anno vuole sensibilizzare i cittadini sul cambiamento climatico. L’associazione ambientalista per il 2018 scrive ai sindaci, invitandoli a partecipare all’evento quest’anno fissato per il 24 marzo dalle 20.30 alle 21.30.

Spegnere le luci di casa, di un edificio, di un monumento per un’ora significa partecipare a un’iniziativa simbolica – fa sapere il Wwf – ma anche a un’occasione unica per rendere esplicita la volontà di sentirsi uniti alla sfida globale al cambiamento climatico che nessuno può vincere da solo. I numeri del Wwf sono importanti. Nel 2017 hanno partecipato all’Earth hour oltre 500 Comuni italiani, rispetto ai 350 del 2016.

«Quest’anno la nostra intenzione è di chiedere alle persone di connettersi per salvare il pianeta e edere le connessioni tra i grandi problemi ambientali, dal cambiamento climatico alla perdita della biodiversità, e la nostra vita, il nostro benessere, la nostra salute, il nostro futuro». Lo slogan è infatti “Connect2earth”. La lettera del Wwf è stata recapitata a tutti i sindaci del comprensorio.

Share this post