Volley Terracina sconfitta ai playoff, sfuma il sogno della promozione


La Volley Terracina esce sconfitta in gara2 contro la Margutta Civitavecchia e dice addio alla possibilità di finale per la promozione in serie B2. Dopo un buon avvio e ad un passo dal vincere il primo set, le biancocelesti hanno avuto un calo di concentrazione importante, proseguito poi per tutto il match, tanto da non consentire loro di approcciare un tentativo di rimonta facilitando il compito delle loro avversarie.

Peccato davvero, il “sogno” era lì ad un passo ed è svanito, parliamo di sogno perchè queste ragazze, partite a fari spenti, con l’obiettivo di fare un campionato tranquillo senza grandi velleità, hanno disputato una stagione straordinaria, piazzandosi tra le prime quattro del girone, conquistando la finale di Coppa Lazio, arrivando ai playoff e disputarli da protagoniste, una squadra costruita per trequarti daccapo e con alcuni limiti, con degli infortuni, anche seri, che nel corso della stagione hanno riguardato elementi fondamentali del roster, tredici ragazze meravigliose che hanno costruito un gruppo altrettanto meraviglioso e unico, unite più che mai e che anche dopo questa partita giocata sottotono, escono a testa alta da questa stagione e al quale va fatto un plauso enorme quanto meritato.

La cronaca. Come era prevedibile le due squadre ad inizio match si studiano senza nessuna che prende il largo con il punteggio che viaggia in perfetto equilibrio, 6-6, ma poi con la Scorsini al servizio e con il muro della Carrisi, Terracina prova a scappare via e portarsi sull’11-6. La Margutta però recupera e si porta a meno due lunghezze, 12-10, con il livello di gioco che inizia a salire e anche le prime emozioni, capitan Mancini con un attacco ed un muro riporta a più quattro le biancocelesti, 16-12. La partita è davvero bella per essere solo l’inizio, il punteggio è ad elastico, con la Volley Terracina sempre avanti, ma poi subisce un parziale di 4-0 che porta le padrone di casa sopra 20-18 rendendo le ultime battute incandescenti. Margutta non molla, sfrutta un momento favorevole e va con la Iengo al servizio a crearsi la prima palla set chiusa subito sul 25-21 con l’attacco out della De Bellis.

L’inizio del secondo set è tutto appannaggio della squadra di casa che va subito 4-0 con errori nella difesa biancoceleste, il tecnico Pesce ferma subito il gioco per riordinare le idee alle sue ragazze. Purtroppo però, nonostante un piccolo recupero del Terracina, il divario aumenta, 8-3 Margutta, con le biancocelesti che faticano ad entrare in partita in questo parziale. Le padrone di casa sembrano avere gioco facile in questo frangente, l’opposizione del Terracina non è delle migliori e il punteggio continua a sorridere alle rossoblu che salgono fino al 17-7. Sotto i colpi della Correra, la difesa biancoceleste cede e la forbice tra le due formazioni si allarga, 19-8, la Volley Terracina accorcia un pochino ma oramai il set è compromesso, con Margutta avanti 23-14 chiuso poi sul 25-16 con attacco conclusivo al centro della Brighenti.

Terzo set con Terracina deve giocarsi il tutto per tutto, nelle prime battute torna l’equilibrio, 3-3, Terracina inizia a commettere qualche errore di troppo sul servizio della Belli, che porta le padrone di casa avanti 9-5, Pesce chiama timeout ma al rientro non c’è la reazione sperata dal tecnico terracinese e sotto i colpi della Iengo la Margutta allunga sul 13-5. Terracina non sembra pungere più, Margutta pregusta già il sapore vittoria e della finale con il punteggio che la vede avanti 17-8, il capitano biancoceleste Mancini lotta per tenere a galla la truppa, ma il suo pari grado avversario Iengo continua a buttare palla a terra e avvicinare le compagne verso la vittoria, cosa che avviene sul 25-17 dopo l’errore al servizio della regista biancoceleste D’Angelo.

I tabellini

PLAYOFF – QUARTI DIFINALE – GARA DI RITORNO – PARTITA DEL 19/05/2018

MARGUTTA PALLAVOLO CIVITAVECCHIA – VOLLEY TERRACINA = 3 – 0

(25-21; 25-16; 25-17)

CIVITAVECCHIA: Arena 1, Belli 10, Brighenti 6, Correra 13, Iengo 13, Paolini 5, Monachesi (L1). n.e. Camilletti, Scisciani, Monti, Tarantino. 1°all. Pignatelli.

VOLLEY TERRACINA: De Bellis 9, Pizzuti 4, Carrisi 5, D’angelo, Mancini 13, Scorsini 5, Mariani 1, Olleia, Pisacane (L1). n.e. Polverino, Sciscione, Tigli, Vavoli (L2). 1° all. Pesce, 2° all. Trillò.

Arbitri: Falzi, Sava.

C.Vecchia: Bv 8, Bs 6, M 1

Terracina: Bv 3, Bs 8, M 3

Durata set: ’27, ’23, ’21.

 

Share this post