CORRADINI: FILOSI, UN ISTITUTO DA RIPENSARE PER IL FUTURO DI TERRACINA


“Capisco le preoccupazioni della preside dell’istituto alberghiero Filosi, Anna Maria Masci, circa la difficoltà a continuare le esercitazioni senza il contributo “volontario” dei genitori. E’ pure vero, d’altro canto, che per i cittadini di Terracina, già tassati più della media provinciale, è difficile in questo momento storico versare altri soldi anche se necessari alla formazione dei loro figli – afferma il candidato a sindaco Gianluca Corradini – Secondo me, comunque, va fatto un ragionamento più ampio sul futuro dell’istituto alberghiero Filosi che dovrà essere completamente ripensato dal punto di vista strutturale. In una città in cui c’è la più alta concentrazione di strutture ricettive della provincia, l’istituto alberghiero deve diventare fiore all’occhiello e formare i ragazzi che saranno il futuro del turismo di Terracina.
Il nostro progetto prevede l’individuazione di un’area apposita dove costruire un edificio all’avanguardia. L’istituto alberghiero che abbiamo in mente, infatti, deve essere collocato all’interno di una struttura appositamente realizzata, che riproduce un vero e proprio albergo, con tutti i servizi connessi: cucine, bar, forno a legna, reception etc.

In generale il nostro programma punterà molto sulla formazione, essenziale per creare posti di lavoro a Terracina senza che i nostri ragazzi siano costretti a cercare altrove. Per questo le scuole di secondo grado dovranno essere in linea con il modello di sviluppo della città, specializzandosi in quelle che sono le vocazioni del nostro territorio: mare, quindi nautica, turismo ed agricoltura”.

Questa ed altre tematiche saranno approfondite venerdì 12 durante la conferenza stampa, in programma alle 12 presso l’Hotel Torre del Sole.

Share this post