Corradini: “È nostra intenzione valorizzare la promozione turistica”


Leggo sempre con un po’ di stupore le critiche mosse dal Movimento 5 Stelle, o meglio dal meetup Terracina 5 Stelle che ancora non ha avuto alcuna certificazione dal partito nazionale. Rimango colpito soprattutto dall’incompletezza e dalla faziosità dei post che pubblicano sul loro blog.

Nell’ultimo citano proprio la proposta che abbiamo presentato per l’Istituto Filosi, ovvero realizzare un edificio che potesse al meglio valorizzare l’indirizzo alberghiero in una struttura pensata come un hotel. Non vedo proprio in che modo questo possa andare a sminuire gli altri indirizzi di studi dell’istituto come dicono gli amici grillini.

In secondo luogo vengo accusato di parlare solo di turismo, ma mi sembra evidente che una città come quella di Terracina sia indissolubilmente legata al turismo, una vocazione dell’intero territorio che non possiamo di certo ignorare. La nostra città, infatti, ha la più alta concentrazione di strutture alberghiere della provincia con 1860 posti letto e una media di 40,72 posti letto ogni 1000 abitanti contro una media provinciale di 20,89 e una regionale di 27,93 (dati Istat 2013).

E’ quindi nostra intenzione valorizzare la promozione turistica permettendo ai ragazzi di studiare e perfezionarsi in questo settore anche per avere la possibilità di trovare lavoro nella loro città. In quest’ottica, abbiamo anche parlato di portare a Terracina una succursale dell’agrario di Latina e dell’indirizzo nautico del Caboto di Gaeta, valorizzando altre due forti vocazioni del territorio.

In ultimo, non vedo come pensare al turismo possa penalizzare il welfare sociale e sanitario su cui stiamo lavorando con grande impegno. Non a caso uno degli assi portanti del nostro programma è la solidarietà, che non è una parola vuota ma vuol dire sostenere le fasce più deboli della popolazione: le famiglie con bambini, i disabili e gli anziani istituendo un fondo sociale e, se necessario, intervenendo nel pagamento delle utenze e delle spese primarie. Per gli anziani senza reddito è nostra intenzione realizzare una casa albergo, sullo stile di quella di Sperlonga, dove ognuno di loro possa vivere in autonomia usufruendo di spazi comuni appositamente realizzati.

Anche questa proposta, come quella del Filosi, fa parte del mio programma, che verrà presentato prossimamente insieme alle altre liste della coalizione.

Share this post