4 GIORNI AL DERBY – L’HERMADA PAURA NON NE HA


È un’Hermada La Fiora senza paura quella che si sta preparando minuziosamente al derby di sabato prossimo. I ragazzi allenati da mister Montella si stanno preparando in maniera minuziosa con il morale alle stelle per gli ottimi risultati raggiunti fino ad ora che li hanno condotti al secondo posto. Sembra essere un rullo compressore l’Hermada con una difesa fortissima guidata dalla coppia centrale Olivieri e Scalambra, con un centrocampo arcigno formato da gente come Carbone, Caruso, Altobelli e Pallotta e la stella Arquati a fare la differenza in avanti. Ai critici che vedevano la squadra dipendente dalle giocate di Arquati la risposta è arrivata sabato con una roboante vittoria sulla terza in classifica distrutta con un perentorio 5-1 nonostante l’assenza del giocatore più talentuoso. L’Hermada sa bene che sabato sarà diverso ma mai come questa volta sembra avere tutti i favori del pronostico. «Spero che questo derby sia una bella partita di calcio, una gara speciale con tutti i fattori che contribuiscano a rendere unici eventi sportivi di questo genere, anche se di carattere amatoriale – afferma Paolo Perrone attaccante dell’Hermada rientrato quest’anno alla corte del presidente Daniele Sacchetti – non avvertiamo nessuna ansia per sabato, siamo in un buon momento di forma, la classifica è positiva e ci sono tutti i presupposti per assistere a una stracittadina interessante, pur avendo la consapevolezza che nei Derby nulla è scontato».

Share this post