Academy Terracina, tutto pronto per il rilancio con tante novità


La nuova stagione 2018/19 dell’Academy Terracina prenderà il via lunedì 3 settembre con l’open Day al Centro Sportivo Master sport in via del Mortacino. L’Academy Terracina riparte a gonfie vele con tante novità per una nuova ed entusiasmante stagione. Come sempre si punterà su un’organizzazione  che possa permettere a tutti i piccoli tigrotti di divertirsi in un contesto dove il bambino sia al centro del progetto, mettendo a disposizione il meglio sia a livello di strutture sportive che di istruttori e professionisti qualificati. Quest’anno oltre ad avere a disposizione la struttura del Mortacino  per le fasce di età dal 2007 al 2013 , si avrà anche la splendida struttura dell’Oasi a Borgo Hermada gestita da Francesco Cascarini che permetterà di lavorare nelle migliori condizioni anche per le fasce di età più grandi, 2006 e 2005.

«L’Academy – si legge in una nota – in questi anni si è sempre distinta non solo per essere una semplice scuola calcio locale, ma è diventata grazie al lavoro di tutto lo staff un vero e proprio punto di riferimento per le famiglie e per i giovani ragazzi del  nostro territorio, abbiamo ragazzi che vengono da Itri ,da Fondi, dai Monti Lepini. Solo lavorando bene e con passione si ottengono i risultati nel tempo, a me interessa che i nostri ragazzi siamo riconosciuti prima per la loro serietà e poi per le loro capacità tecniche. L’Academy in questi anni è stata anche il serbatoio per il settore giovanile del Terracina Calcio e per altre importanti società del territorio,  nel corso del tempo abbiamo stretto sinergie importanti con diverse società professionistiche, Roma e Frosinone su tutte,  da loro abbiamo un’occhio di riguardo verso i nostri ragazzi, ma questi “privilegi” sono merito dei miei collaboratori che si sono fatti apprezzare per le loro importanti doti da educatori e da tecnici. Punteremo inoltre a rafforzare alcune sinergie iniziate la scorsa stagione con altre società sportive della città , che possano completare e rafforzare il nostro percorso di crescita comune, parlo ad esempio della collaborazione con il Calcio a 5 Real Terracina dell’amico Salvatore Alovisi. Penso che il calcio a 5 sia una buona dottrina anche per i nostri ragazzi perché a 12 anni non tutti  sono pronti per giocare in un campo a 11, anzi dico di più giocando a 11 tante volte si limita la fantasia e viene penalizzato l’aspetto tecnico fattore imprescindibile per questa fascia di età, Spagna e altre nazioni europee insegnano. Lavoreremo in sinergia da subito per cercare di dare a tutti i nostri piccoli tutte le migliori soluzioni».

Non resta quindi che attendere settembre. Nel frattempo è possibile controllare tutte le notizie e novità sulla pagina Facebook – academyterracina oppure contattare il numero 3928569124.

Share this post