Affidamento dell’arenile comunale, passo avanti per la concessione


Il Comune prova ad affidare l’arenile all’altezza di via Sicilia a privati per le prossime due stagioni balneari. Il tratto di spiaggia interessato è quello all’altezza di via Sicilia, rimasto non affidato tra quelli dell’ente. L’iter prende il via dalla delibera con cui la giunta lo scorso 9 febbraio ha stabilito di voler dare il fazzoletto di litorale in affidamento.

Ci sarà una gara con relativo bando, i soldi finiranno nelle casse del Comune. L’aggiudicatario dovrà escludere dalla superficie complessiva 100 metri quadrati da riservare all’ente municipale. La superficie totale della concessione è di 4.500 metri quadrati, con un centinaio di metri fronte mare e 45 circa di profondità. La gestione privata va dal 1 maggio al 31 ottobre degli anni 2018 e 2019. Per mandare avanti il percorso burocratico in vista della concessione, occorre approvare il disciplinare tecnico. Ecco perché gli uffici del settore Demanio marittimo hanno determinato l’approvazione della documentazione. Seguiranno il bando di gara e l’affidamento a terzi.

Share this post