Di nuovo ai domiciliari lo stalker terracinese


Nel corso della tarda serata di  gli Agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Terracina hanno eseguito in Provincia di Napoli la Misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di un terracinese per il reato di “stalking”.
Lo stesso, che solo recentemente aveva riacquistato la libertà per una pregressa denuncia sporta dalla ex compagna, trasferitosi in un nuovo luogo di residenza, aveva recentemente ripreso a molestarla telefonicamente.
Le condotte antigiuridiche dell’uomo, prontamente segnalate dalla vittima e relazionate al Giudice dalla Polizia giudiziaria, determinavano l’Autorità giudiziaria al ripristino della Misura cautelare avendo rilevato che lo stesso non è in grado di astenersi spontaneamente dalla prosecuzione dellillecito e di non aver saputo gestire la libertà concessagli dal Tribunale del Riesame.

Share this post