Alberi, asfalto e segnaletica: viale della vittoria e area Chezzi provano a rinascere


Si sta lavorando per riportare il viale della Vittoria alla normalità nel minor tempo possibile. Nei giorni scorsi sono stati piantati i primi alberi, gli interventi andranno avanti anche nei prossimi giorni. Contemporaneamente si sta lavorando anche all’interno dell’area Chezzi – scelto come quartier generale della Verde Idea finché non saranno concluse le opere – per rimettere a posto i giardinetti. Qui saranno piantate tra le dieci e le quindici piante, perlopiù alberi di canfora. Non solo, saranno installati anche giochi nuovi grazie alla donazione di privati che hanno preso a cuore le sorti del parco pubblico alle spalle di piazza Mazzini. Per tornare alle sorti di viale della Vittoria, come assicura l’assessore ai Lavori pubblici Luca Caringi, subito dopo la piantumazione degli alberi si procederà col restyling completo di asfaltatura e segnaletica. È alle battute finali l’iter per l’affidamento dei lavori. Non solo, con i soldi risparmiati grazie ai ribassi d’asta si procederà a eseguire miglioramenti e ritocchi ai marciapiedi. Ultima novità riguarda l’illuminazione. I pali dell’illuminazione già esistenti saranno “arricchiti” da nuovi punti luce orientati sui marciapiedi. Il risultato sarà un’illuminazione maggiore lato marciapiede, mentre fino ad ora alcune zone risultano più buie perché le lampade sono rivolte esclusivamente verso la strada. Per quanto riguarda i tempi, sia per il restyling del viale che per quello dell’area Chezzi, le opere dovrebbero andare avanti velocemente. Si conta di chiudere i cantieri in un mese, comunque entro la primavera, in modo da rendere il centro di Terracina pronto ad accogliere i turisti.

Share this post