Almirante e Berlinguer, il piazzale delle polemiche: la lettera del Pd


Ancora polemiche sul piazzale da intitolare ad Almirante e Berlinguer. Ora è il Pd a dire la sua.«Abbiamo inviato nel pomeriggio di ieri una lettera aperta al Sindaco e al Presidente del Consiglio comunale in merito alla questione della mozione per l’intitolazione del piazzale di Villa Tomassini ad Enrico Berlinguer e Giorgio Almirante. Una azione strumentale di revisione storica orientata ad obiettivi politici» commenta il segretario Daniele Cervelloni. «La costituzione già indica i principi fondamentali nonché i valori e gli ideali condivisi della comunità nazionale.

Accostare due figure antitetiche ed inconciliabili come quelle anzidette, contiene elementi di banalità ed approssimazione di una memoria ed un giudizio storico. È pericoloso e fuorviante fare ricostruzioni artificiose che la storia ha sancito senza appello. Per questo, ogni democratico deve sentirsi responsabile  e promuovere azioni di contrasto verso questo tipo di iniziative. Attendiamo e monitoriamo gli eventuali sviluppi della situazione nella convinzione della necessità di una conclusione positiva della vicenda, ovvero del rigetto della Mozione stessa».

Share this post