Anche Terracina partecipa alla Giornata del Trekking Urbano


TREKKING URBANO TERRACINA. ANXUR TIME

E’ la vigilia della dodicesima giornata nazionale del trekking urbano che vede Siena come Comune capofila. Anche Terracina ha aderito a questa manifestazione, modello di valorizzazione del turismo sostenibile che permette alle Città d’ arte di riappropriarsi dei luoghi storici andando a scoprire angoli più o meno noti e conosciuti.

TREKKING URBANO TERRACINA. ANXUR TIME

I Comuni che hanno aderito quest’ anno all’ iniziativa sono 50. Il tema scelto è il cibo, quindi il percorso di quest’anno lega l’ arte alla storia e alla cucina tradizionale. Il Comune di Terracina nell’ elaborazione del proprio programma “IL GIRO DELLE 7 CHIESE CAMMINANDO, VISITANDO E DEGUSTANDO” si è avvalso della collaborazione dell’ Archeoclub d’ Italia (sede locale) e della locale condotta dello SlowFood.

A questo evento il Comune diede la sua adesione il 18 marzo scorso. Si tratta di un nuovo modo per attrarre turisti in città anche durante la bassa stagione. Questo progetto da iniziativa locale è divenuto nazionale. Il trekking urbano è un modello di valorizzazione del turismo sostenibile, il camminare non è più percepito come attività faticosa, ma come uno sport da fare in città, tra i vicoli del Centro Storico, tra antichità e bellezze naturali.

TREKKING URBANO TERRACINA. ANXUR TIMESi partirà intorno alle 9.00 dal Piazzale del Molo per un percorso di quasi cinque chilometri da coprire in tre ore. Si visiteranno nell’ordine i quartieri della Marina, del Borgo Pio e del Centro Storico.

Come detto sono sette le Chiese presenti nell’itinerario, due i mercati e cinque le osterie slow food. Le soste sono previste in Piazza Garibaldi con la degustazione di prodotti tipici a cura degli alunni del Professionale Filosi.

TREKKING URBANO TERRACINA. ANXUR TIME

Quindi in Piazza Municipio per visitare una mostra fotografica sull’uva moscato e la fragola favetta di Terracina. Dopo aver visitato il Centro storico si scenderà costeggiando il Parco della Rimembranza fino a Porta Napoletana dove ci sarà il rompete le righe.

Share this post