Antenna alla rotatoria del palazzetto dello sport, scatta la protesta


Antenna nella rotatoria del palazzetto dello sport, scatta la protesta dei cittadini. Decine di residenti si sono dati appuntamento nel pomeriggio di oggi, 10 aprile, presso la rotonda di viale Europa, altezza piazzale Donatori di Sangue, dove nei giorni scorsi sono iniziati i lavori per l’installazione di un’antenna (regolarmente autorizzata). La storia è vecchia, risale a diversi anni fa e adesso – in seguito a un tira e molla in cui è stato coinvolto anche il tribunale – la società telefonica sta procedendo ai lavori. Immediata la reazione dei cittadini che non ci stanno. In queste ore hanno occupato la rotatoria in modo simbolico. I manifestanti si sono interrogati sul perché, nonostante le sollecitazioni arrivate da più parti, il Comune non si sia dotato ancora di un nuovo Piano delle emissioni elettromagnetiche, fermo a più di dieci anni fa. Perché? Perché – hanno pure criticato i cittadini – non si è parlato più di questo impianto? Oggi è il giorno della protesta e della rabbia. Troppo tardi, si dirà. Forse c’era il tempo per pensare al piano antenne. Dal 2008 sono passati 11 anni.  

Share this post