Area urbana intitolata al Maestro Ennio Palmacci, c’è l’ok della prefettura


L’area urbana delle ex autolinee sarà intitolata al maestro Ennio Palmacci. La prefettura di Latina ha comunicato l’autorizzazione in risposta alla richiesta del Comune di intitolare l’area allo storico direttore del Corpo bandistico città di Terracina. Era stata la giunta comunale, su proposta del gruppo consiliare “Lista Sciscione”, a formalizzare la richiesta di denominare la strada al maestro Palmacci, deceduto il 27 aprile del 2010, per «il lustro dato alla cittadinanza quale direttore del Corpo bandistico città di Terracina dal 1956 al 1995».

La vita del maestro Ennio Palmacci è coincisa in larga parte con quella della banda musicale cittadina, fin da quando ne è entrato a far parte all’età di sette anni col suo sassofono contralto. Negli anni Cinquanta, da musicante diventa vice-maestro e infine direttore. Istituisce il corso allievi, sempre più numeroso, punto di riferimento umano e professionale. In molti, partiti dalla scuola di musica di Ennio Palmacci, si affermano nel tempo a grandi livelli. Oggi la città di Terracina ha una scuola di musica che porta il suo nome e nel suo nome tantissimi ragazzi continuano a imparare la musica e a suonare uno strumento, entrando a far parte della storia del Corpo bandistico città di Terracina presieduto dall’avvocato Orfeo Palmacci e diretto dal professor Gaetano Palmacci, figlio di Ennio.

Share this post