Arriva il no per l’antenna, il PD: «Rimaniamo vigili sull’aggiornamento del piano»


antenne telefonchie, anxur time

Bene il diniego da parte del Comune rispetto all’installazione di una nuova antenna in viale Europa, ma adesso si faccia il passo decisivo sull’argomento: aggiornare il Piano (fermo al 2009) e mettere un freno all’exploit di impianti elettromagnetici. È il Partito democratico di Terracina, all’indomani della notizia relativa al diniego alla realizzazione di una stazione radio base, a commentare con favore quanto accaduto. «Una vicenda – specificano i dem – di cui si era occupata nei giorni scorsi la nostra consigliera Berti che va in linea con i dubbi allora sollevati rispetto all’opportunità dell’istallazione stessa in una zona vicino alle scuole». Ma adesso bisogna fare di più. «Ora – conclude il Pd – la discussione politica si sposta sul Praeet, il piano delle antenne, e sull’eventuale sua rivisitazione e/o adeguamento. Rimarremo comunque vigili controllando gli eventuali risvolti politici e giudiziari della vicenda».

Share this post