ASD Podistica Terracina, che sinfonia


podistica terracina anxur time

Cresce, anno dopo anno, il livello tecnico degli atleti che la “Podistica Terracina” schiera alla Maratona di Roma: una tra le più prestigiose e partecipate competizioni al mondo. Il monumentale percorso di questa storica gara ha fatto da cornice alle speranze del presidente Egidio Pagliaroli, tutte riposte nell’atleta d’elite Fernando Fiore.

fernando fiore. anxur time

Fernando Fiore

La conferma alle aspettative non ha tardato, anzi è giunta in appena 3 ore e 6 minuti: tanto è bastato all’atleta terracinese per chiudere la partita e conquistare, grazie alle sue straordinarie doti fisiche, un ottimo piazzamento assoluto! Grande anche la soddisfazione per essere riuscito a lasciarsi alle spalle circa 14.000 maratoneti, giunti da un centinaio di nazioni diverse.

A Positano, altro versante in cui la squadra terracinese è stata impegnata domenica scorsa, il fortissimo Emilio Subiaco ha centrato l’ennesima vittoria di stagione, aggiudicandosi il primo posto di categoria nel durissimo “Beach Trail”, chiuso in 2 ore e 49 minuti nonostante l’asperità del percorso, in larga parte costituito da sentieri, scale e ripide salite e discese.

La Podistica Terracina alla Roma Ostia

Le strade di questi due amici e compagni di squadra, questa volta, si sono separate, ma gli esiti delle loro prove continuano ad essere uniti dall’identica inclinazione al sacrificio ed intrecciati con il medesimo filo della determinazione.

 

 

 

Share this post