Attiva la rete, coltiva il lavoro: al via il progetto


“Attiva la Rete, Coltiva il Lavoro” è il progetto pensato dalla “Casa del Lavoro e dell’Impresa” di Terracina per sostenere l’integrazione socio-lavorativa sul territorio di Latina e provincia. Il piano mira all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate attraverso un percorso di formazione che tenga in considerazione le caratteristiche dei singoli partecipanti. I destinatari dell’intervento verranno supportati nello sviluppo delle competenze necessarie allo svolgimento della mansione di operaio agricolo. Tale progetto rappresenta un’opportunità anche per le aziende e cooperative del comparto agricolo, fortemente radicate sul territorio, che intendano ospitare in un percorso di stage con personale qualificato. I destinatari dell’intervento sono: giovani tra i 18 e i 29 anni in condizioni di disagio economico e sociale, migranti che godono dello stato di richiedenti asilo o beneficiari di protezione internazionale. Le attività verranno modulate in 100 ore di formazione e 400 ore di tirocinio retribuito e si svolgeranno a partire dal mese di settembre a Sabaudia (LT). Coloro che intendano manifestare il proprio interesse possono rivolgersi agli addetti della “Casa del Lavoro e dell’Impresa” presso il parco “Area Chezzi” di Terracina (cli.terracina@gmail.com– 388.5656413), entro il termine fissato per il 27 giugno.

Share this post