Bandiera blu, arriva il conto: più di mille euro per acquistare i vessilli


Costeranno più di mille euro, 1.270 per l’esattezza. Sventoleranno per ricordare a cittadini e turisti che anche quest’anno Terracina ha conquistato la bandiera blu, l’importante simbolo che certifica la qualità del turismo. Il Comune dovrà però sborsare la bellezza di 1.270 euro per comprare decine di bandiere – che devono essere necessariamente quelle prodotte dal fornitore ufficiale della Fee – da disporre in luoghi prestabiliti. In totale gli uffici comunali hanno dato l’ok all’acquisto di 46 bandiere. Saranno issate a breve, non appena col pagamento andato in porto ci sarà la fornitura. Tante bandiere, insomma, con buona pace per marciapiedi dissestati e strisce pedonali invisibili anche in pieno centro. Ma le bandiere sventolano.

Share this post