Basket. Virtus Terracina: periodo sfortunato


La Virtus Terracina si presentava con la pesante assenza di Angelo Fontana che nella partita coincitata della scorsa settimana rimediava un turno di qualifica. Inizio col piglio giusto comunque per i ragazzi di coach Borelli che rispondevano colpo su colpo al Polaris Cinecitta’ che faceva fatica a contrastare la fisicità di D’ Angelis nel pitturato. Rimanevano però in partita grazie alle triple di Bruzzo e Pisani. Ed è proprio la linea dei 6.75 a decidere il match perché i romani hanno chiuso la sfida con 15 triple realizzate. Al tempo stesso pessima ancora la percentuale ai liberi. Non basta purtroppo la grande prova del play gaetano Salvatore Leccese a far sorridere la Virtus Terracina. Un periodo sfortunato che ha visto di nuovo cedere i terracinesi per una manciata di punti (67 a 64 il punteggio finale). Prossima partita Domenica 23 Ottobre a Borgo Sabotino.

TERRACINA 64- POLARIS CINECITTA’ 67
Leccese 18, De Bonis, Puca 12, Centra 4, Pannozzo 1, Grenga 2, D’Angelis 16, Mirra 2, Gargiulo 9, De Filippis 0, La Rocca. ALL.Borelli

Share this post