Beach Soccer, finali scudetto con “doppio” Terracina


Ultimo scoppiettante week end per il beach soccer con le finali scudetto di San Benedetto del Tronto. Ci sarà anche il Terracina, sempre presente all’atto finale. La squadra allenata da Angelo D’Amico quest’anno ha cambiato decisamente pelle rivoluzionando la rosa e quindi iniziando un nuovo corso.

simone bagnara. anxur time

Simone Bagnara

L’approdo alle finali scudetto è sicuramente positivo anche se il quarto posto nella fase a gironi costringerà i tigrotti della sabbia a giocare domani il quarto di finale contro Viareggio, campione d’Italia uscente. Ma in una gara secca non si sa mai. Intanto, dopo l’antipasto odierno della finale di Supercoppa proprio tra Viareggio e i padroni di casa della Sambenedettese, domani le otto migliori squadre delle tappe di qualificazione si contenderanno l’ambito tricolore con gare senza appello.

Le prime quattro formazioni classificatesi nel girone centro-nord, Viareggio, Pisa, Happy Car Sambenedettese e Livorno, se la vedranno con il meglio del centro-sud, Catania, Napoli, Canalicchio Ct e Terracina. Manca la Lazio di Roberto Pasquali che nell’ultima tappa di San Salvo non è riuscita a conquistare quei punti necessari per arrivare quantomeno al quarto posto. Ma Terracina sarà ben rappresentata.

Domenica prossima alle 16.30, prima della finale maschile, andrà in scena la finale scudetto del campionato femminile Lady Terracina-Canalicchio Ct. Le tirreniche hanno vinto il proprio triangolare e dopo aver conquistato gli ultimi due scudetti, vanno a caccia del tris. Tornando allo scudetto maschile, la gara tra Terracina e Viareggio, si giocherà alle 15.30 e sarà il secondo quarto di finale dopo Pisa-Canalicchio e prima di Catania-Livorno e Napoli-Sambenedettese. Sabato e domenica le altre sfide.