Beach soccer: l’azzurro Savarese resta a Terracina


Dopo essere stato ad un passo dal Riccione Giovanni Savarese torna sul litorale pontino e veste la maglia del Terracina.
Caparbietà, determinazione e talento, conditi da una buona dose di dinamicità e tasso tecnico: questo il biglietto da visita di Giovanni Savarese.
La giovane promessa classe 1992, pivot, ha chiuso la scorsa stagione con un bottino di ben 20 reti messe a segno tra le fila dell’Anxur Trenza, formazione di Terracina in cui ha militato per due anni consecutivi raggiungendo le Final Eight 2014 e 2015. Nell’ultimo raduno della Nazionale Giovanni si è tolto la soddisfazione di indossare la maglia azzurra. Un sogno che si realizza, la Nazionale Italiana, inserita a pieni voti nell’élite mondiale, che lo scorso giugno è riuscita ad ottenere la medaglia d’argento ai Giochi Europei di Baku, trionfando poi a settembre nei Giochi del Mediterraneo a Pescara.
Gli Azzurri allenati dal “Condor” Massimo Agostini scenderanno in campo il 31 maggio e il 1 giugno nella doppia amichevole a Catania contro l’Iran, mentre dal 23 al 26 giugno parteciperanno all’Eurocup di Belgrado. Saranno poi a Mosca per la prima tappa delle qualificazioni europee. Obiettivo principale, l’Euro Beach Soccer League 2016, manifestazione europea suddivisa in tre tappe tra giugno e luglio, con la finale prevista per il 28 agosto.

Share this post