Beach soccer: Teracina vittoria di primato


Llorenc in acrobazia

Terracina batte Catanzaro nella gara inaugurale e consolida il primato. Il Catanzaro di mister Cerezo, formazione in piena corsa per un posto alla poule scudetto, ha ocmunque retto ilconfronto. Torna tutta la classe dei beachers della massima serie e si vede da subito costringendo la gara all’equilibrio fino a quando l’arbitro Taverna non concede un tiro di rigore ai pontini. Palmacci supera Piazza e porta in vantaggio i suoi. Due minuti più tardi nuovo calcio piazzato e nuova marcatura da tiro libero, autore Andrezinho. Tanta intensità sulla scura sabbia del BetClic Stadium di Montalto di Castro, grandi giocate e ancora qualche occasione “sporca”, ma il risultato resta immutato fino al termine della prima frazione. Si riprende con una bella parata di Minchella che, a sua volta, chiama all’intervento da applausi il collega fra i pali del Catanzaro Piazza. Il Catanzaro c’è, gira forte e Minchella deve salvare il doppio vantaggio in tre circostanze, una delle quali, sulla linea di porta. Il Terracina si riaffaccia dalle parti di Piazza intorno al 6′ con una conclusione di Llorenc che finisce poco alta sopra la traversa. Grande pressione calabrese interrotta solo dall’occasionissima di Palmacci che, ipnotizzato da Piazza, liscia il palo. Staffa s’invola, serve Errigo che viene sdraiato e c’è il calcio di rigore a favore del Catanzaro. Alla battuta del penalty lo stesso Errigo che non sbaglia e dimezza le distanze proprio allo scadere di secondo tempo.

La squadra compatta allenata da mister Del Duca

La squadra compatta allenata da mister Del Duca

Terza ed ultima frazione a ritmi altissimi, prima Henrique fa 2-2 per il Catanzaro e, dopo 5″, Corosoniti raccogliendo il rinvio del portiere riporta Terracina in vantaggio. Quel che resta da giocare è beach soccer per intenditori. Il Catanzaro non molla e si riversa avanti con grinta da vendere che, unito alla forza del Terracina, regala al pubblico presente un match bellissimo. I calabresi vanno anche vicinissimi al nuovo pareggio al 9′, ma la conclusione di Mauro viene fermata sulla linea da Frainetti. Gran botta di Ortolini e Spada salva per Terracina. La capolista vince e mantiene la vetta ma non è stata una passeggiata contro un bel Catanzaro.

TERRACINA-CATANZARO 3-2 (2-0;0-1;1-1)
Terracina: Spada, Minchella, Andrezinho, Olleja M, Feudi, D’Amico, Olleja S, Di Mauro, Llorenc, Palmacci, Frainetti, Del Duca, Corosiniti. All: Del Duca
Catanzaro: Piazza, Cosentino, La Salvia, Staffa, Ruan, Ortolini, Mauro, Gentile, Errigo, Vavalà, Henrique, Talotta. All: Cerezo
Arbitri: Taverna (Gorizia), Addis (Olbia).
Reti: 9′ pt Palmacci (T) su tiro di rigore; 11′ pt Andrezinho (T); 12′ st Errigo (C); 3′ tt Henrique (C), 3′ tt Corosiniti (T),
Note: Ammoniti Olleja S. (T),

Share this post