Beach Soccer, Terracina è seconda. Lady Terracina in finale contro Catania


Il Terracina Beach Soccer disputerà le finali scudetto di Riccione dal 4 a 7 agosto portandosi in dote molto probabilmente il secnodo posto nel girone B dietro al Catania. A Catanzaro si sta disputando l’ultima giornata dei due raggruppamenti e la formazione di Angelo D’Amico chiuderà dietro la capolista Catania a meno di clamorosi e improbabili scossoni odierni. Superato all’esordio all’ultimo respiro il Villafranca 5 a 4 con un autogol, i campioni d’Italia ieri hanno concesso il bis sommergendo di reti l’Ecosistem Catanzaro 8 a 1 in una gara che ha sancito il 200esimo gol di Paolo Palmacci (nella foto) con la casacca biancoceleste. Alle 16.45 ultima gara prima delle finali scudetto e dell’atto conclusivo della Supercoppa. Sfida alla Catanese. In campo femminile le camionesse d’Italia uscenti della Lady Terracina difenderanno il tricolore sempre a Riccione contro il Catania che ha superato 5 a 3 il Catanzaro, finalista 2015 e campione d’Italia 2014.

 

 

Share this post