Beach volley, successo per la due giorni sulla “spiaggetta” di Levante


Due giorni di sport e divertimento alle rive di Traiano, sulla “spiaggetta” di Levante di Terracina dove è andato in scena il grande beach volley. Ad aggiudicarsi la prima delle sei tappe dell’ICS Beach Volley Tour Lazio 2018 sono state le gemelle Eleonora e Michela Mansueti nel femminile e Luca Colaberardino-Francesco De Luca nel maschile, al termine di due bellissime finali giocate e terminate al tie break rispettivamente contro Silvia Aime-Serena Cimmino e Andrea Lupo-Davide Michienzi.

Al terzo posto Luca-Culiani nel femminile e Canegallo-Casellato nel maschile. Il premio speciale fair play OMIA Laboratoires, assegnato all’atleta più corretta nei due giorni di gare, è andato a Milena Stacchiotti. Più  74 il totale delle partite giocate tra sabato 16 e domenica 17 giugno, in uno spettacolo che ha coinvolto atleti, pubblico e curiosi. Il Presidente della FIPAV Lazio Andrea Burlandi ha commentato così la tappa di Terracina: “Un grande inizio in una spiaggia bella e accogliente. L’ICS Beach Volley Tour non poteva iniziare meglio di così, in una giornata così bella per il volley laziale con lo scudetto del sitting volley  e quello U18 femminile del Volleyrò Casal de Pazzi. Istituto per il Credito Sportivo e il suo Presidente Andrea Abodi hanno dimostrato di credere fortemente in questo circuito regionale. Lo spettacolo a cui abbiamo assistito sulla sabbia e sugli spalti non fa altro che aumentare l’entusiasmo in vista dei prossimi appuntamenti”.

Presenti alle premiazioni il direttore esecutivo dei Mondiali Luciano Cecchi, Alessandro Bolis e Fabrizio Massucci di Istituto per il Credito Sportivo, il Consigliere della FIPAV Lazio Piero Colantonio, e il consigliere comunale con delega allo sport di Terracina Stefano Alla. Partner istituzionale dell’evento la Regione Lazio che ha deciso di premiare l’ICS Beach Volley Tour Lazio per il forte impatto sociale e sportivo per il territorio e per la sua comunità. Da parte del Comitato Regionale FIPAV Lazio un ringraziamento al co-organizzatore della tappa Pino Percoco, ai fratelli Centola, proprietari dello stabilimento Rive di Traiano e al responsabile delle attività sportive Francesco Cascarini. Prossimo appuntamento il 23 e 24 giugno a Sperlonga per la seconda tappa.

 

Share this post