BELLATOR: L’EGFIGHTEAM PRESENTE


Bellator! Evento che non ha bisogno di presentazioni al quale tutti vorrebbero combattere. L’Egfighteam vi ha partecipato dopo tanti match di qualificazioni e sacrifici con Piergiulio Paolucci. Il match si preannunciava duro contro un atleta australiano, John “Wayne” Parr, con un’esperienza alle spalle impressionante. Ha combattuto contro i più forti 70 kg del mondo. Buakaw, Zambidis, Yodsanklai per citarne qualcuno.

E forse è stato proprio questo, oltre alla presenza di 10mila persone circa che ha penalizzato e bloccato Piergiulio. Parr no, era abituato ad eventi di questo calibro. Parte bene nel primo round Piergiulio, dove mette a segno qualche buona tecnica di gambe, ma scende nel secondo e lo sfidante, combattente navigato, ne approfitta e accelera. Piergiulio purtroppo non riesce a rientrare nel match e nel terzo round, al secondo conteggio l’arbitro ferma l’incontro.

«Essere arrivati fino li, su quel ring per noi è già una vittoria e combattere in un evento come il Bellator insieme ai più forti, è stato veramente emozionante. Speriamo comunque di poterci rifare e di avere di nuovo la possibilità. Tutta esperienza», sottolinea Eugenio Carlini.

 

Tags Egfighteam

Share this post