Bomba d’acqua, allagamenti in tutta la città. Disagi e danni


Strade allagate che diventano piscine, fanghiglia sulle carreggiate, corsi d’acqua a rischio esondazione. La bomba d’acqua lascia dietro di sé danni e disagi in diverse zone della città di Terracina. Nel quartiere Calcatore, nella zona delle autolinee e sull’Appia la situazione più grave con strade impercorribili a causa dell’acqua alta. Diversi garage e scantinati sono finiti sott’acqua e sono in corso gli interventi di vigili del fuoco e gruppi di protezione civile. Situazione “difficile” anche in via Badino e sul lungomare Circe. Numerose le denunce apparse sui social network perché, se è vero che sta piovendo a dirotto da ore, è anche vero che il sistema idraulico e di drenaggio non riesce a tirare abbastanza per evitare gli allagamenti. Per diversi tombini si è verificato uno sversamento. Intanto su Facebook il gruppo di protezione civile comunale di Terracina lancia un appello alla massima prudenza. «Causa i vari allagamenti in cui versa la città di Terracina – si legge – si prega la popolazione di muoversi solamente in caso di necessità». 

Immagine da Facebook

Share this post