Bottiglie di birra abbandonate in strada, denuncia e sdegno sui social


Marciapiedi invasi da bottiglie di birra, alcune svuotate fino all’ultima goccia. Altre lasciate per strada mezze piene, manco fosse una discarica a cielo aperto. Succede in via Martucci, in un tardo pomeriggio come tanti altri. Giovedì sera la denuncia è finita sul web, attraverso uno dei tanti gruppi Facebook in cui i cittadini possono denunciare, fotografare, segnalare. La situazione è emblematica. Tristemente emblematica.

Il caso segnalato giovedì pomeriggio, ma non sarebbe isolato

Almeno una decina di bottiglie di birra scolate in strada, magari dopo una giornata di lavoro, e lasciate lì come se nulla fosse. Siamo nel cuore del quartiere delle Capanne, non troppo lontano dal centro cittadino. I cittadini sono esausti: non è la prima volta che accade. La segnalazione è rivolta sia alla De Vizia, la ditta che si occupa della nettezza urbana. Sia all’assessore all’Ambiente Emanuela Zappone. Anche se, visti i contenuti della denuncia, forse sarebbe più opportuno rivolgersi alle forze dell’ordine. Il cimitero di bottiglie di bevande alcoliche, peraltro in vetro e quindi pericolose, sui marciapiedi, pare essere più questione di ordine pubblico prima ancora che di decoro.

Share this post