Cantiere sulla Pontina, via libera ai lavori al chilometro 97


Riapre finalmente il cantiere sulla Pontina, al km 97, dove lo scorso novembre un cedimento ha fatto sprofondare il manto stradale, provocando anche la scomparsa di un automobilista. Dopo le indagini, il sequestro dell’area e i tentativi di ricerca, a distanza di alcuni mesi è stato aperto il cantiere per la ricostruzione del tratto stradale. Un’opera molto attesa, visto che il cedimento ha di fatto tagliato in due un passaggio essenziale per la mobilità in entrata e in uscita da Terracina. Dopo il passaggio di competenze da Astral ad Anas, è iniziata quindi la fase di ricostruzione. Sui tempi non dovrebbero esserci problemi, i lavori dovrebbero concludersi nell’arco di un mese. Si tratterà di eseguire lavori idraulici e statici, dopodiché si potrà rifare la strada vera e propria. L’obiettivo è arrivare a Pasqua o ai giorni successivi, con i ponti del 25 aprile e del Primo maggio, con la Pontina riaperta. Anche se i tempi appaiono strettissimi. 

Share this post