Cantieri in tutta la città, sarà un autunno di lavori. Caringi: «Ormai ci siamo»


Sarà un autunno pieno di cantieri, parola dell’assessore ai Lavori pubblici Luca Caringi. Che, a dire il vero, non dà date certe. Ma forse dice anche di più: «Lavori al via» ammette «cantieri in corso in tutta la città». E l’importo è pesante: circa due milioni di euro. «Dopo un periodo di apparente inerzia a causa di una burocrazia che pareva volesse rallentare l’inizio dei lavori, ora i cantieri sono in partenza e stanno entrando a regime».

Luca Caringi

Vediamo, allora, i cantieri pronti alla partenza. Il primo, e forse il più atteso, è quello per la riqualificazione e l’asfaltatura di via Badino per un importo stanziato di 500mila euro. Poi c’è la messa in sicurezza del dissesto idrogeologico per punta Leano: importo di 250mila euro. A tal proposito Caringi precisa che è escluso al momento l’intervento su località Le Mole per il quale ci si sta attivando per la richiesta di contributo. Terzo intervento, quello per la riqualificazione di marciapiedi e viali in via Cesare Battisti a Borgo Hermada per 263mila euro. Sempre al Borgo, in via Sani saranno realizzati nuovi marciapiedi per 129mila euro.

Cantieri di grossa portata anche sull’Appia, nel tratto compreso fra via Napoli e il ponte del Buongoverno (ponte di Somma). Qui sarà realizzata una doppia carreggiata con spartitraffico e intersezione a raso: stanziato un importo di 419mila euro. Infine lavori per strade urbane e extraurbane per restyling di 888mila euro di cui 382mila euro ancora da realizzare, Via Appia per lavori di manutenzione ed asfaltatura, importo stanziato 70mila euro. «Nel frattempo – conclude Caringi – sono sempre in atto tempestivi interventi di pezzature di asfalto previa adeguata scarifica sulle nostre strade purtroppo disastrate a seguito di uno stanziamento di 250mila euro».

Share this post