IL “CARO” NATALE TERRACINESE FINISCE IN ANTICIPO IL 27 DICEMBRE


Il Consigliere Davide Di Leo chiede lumi  all’amministrazione sul sostegno finanziario all’associazione Pro Loco per l’organizzazione di 30 giorni di festa e l’allestimento del Magic Christmas Village che però chiude in anticipo il 27 dicembre.

Siamo a Natale in un periodo che dovrebbe essere magico ed è infatti talmente magico che  al Comune riesce una magia anticipando  la fine delle vacanze di Natale che terminano così il 27 dicembre e non il 6 gennaio come da calendario ma soprattutto come diceva la determina del 12 dicembre che fa riferimento al sostegno finanziario conferito all’associazione Pro Loco di 35000 (trentacinquemila) euro per l’allestimento del Magic Christmas Village e la realizzazione delle manifestazioni natalizie programmate in Piazza Mazzini dal 7 dicembre 2016 al 6 gennaio 2017.

Al riguardo è intervenuto il Consigliere di Realtà cittadina Davide Di Leo autore di un’interrogazione: «Non sto accusando nessuno ne l’associazione in questione e nè la giunta ma ai fini di una massima trasparenza  vorrei capire come mai dal 27 dicembre non ci sono più manifestazioni natalizie a Piazza Mazzini contrariamente a quanto dice la determina e vorrei sapere come sono state rendicontate dall’associazione in questione i 35000 euro erogati dal comune». «L’iniziativa del Comune è sicuramente lodevole per evitare di rimanere spenti e cercare di attirare i turisti- aggiunge DI Leo – ma si poteva forse organizzarla diversamente magari coinvolgendo anche altre associazioni facendo un bel progetto, creando un’attrazione e uno scenario  che permettesse  al Magic Christmas  Village di vivere anche dopo le ore 21 contrariamente a quanto è stato fatto dal momento che   già alle 20,30 il villaggio era chiuso e il clima a Piazza Mazzini era desolante». A detta di Di Leo si poteva fare sicuramente di meglio.

Share this post