Catechismo, cambia il percorso. Ecco il decreto del vescovo


Il vescovo Mariano Crociata ha firmato il decreto con cui dispone che il cammino del “discepolato” sia condensato in un anno anziché gli attuale due anni. Al termine del periodo inizieranno i due anni di catechismo per la Cresima. Il decreto è accompagnato anche da una lettera indirizzata ai presbiteri, ai diaconi e ai catechisti della diocesi.

Con questa decisione, monsignor Crociata, ha voluto raccogliere le «insistenti richieste» che da molto tempo parroci e catechisti gli hanno rivolto per intervenire sulla fase del discepolato, nel frattempo che arrivi a definizione il progetto Zero-Diciotto, il quale tra l’altro comprenderà una nuova configurazione del percorso di completamento dell’Iniziazione cristiana dei ragazzi battezzati.

 

Share this post