Gli assassini di Gino Bellomo? Svolta decisiva nelle indagini


Sembrerebbe che siano stati catturati i responsabili dell’omicidio del 32enne Gino Bellomo, trovato privo di vita la notte di sabato scorso nella centralissima Piazza Garibaldi a Terracina. Si tratterebbe di due tunisini di 28 e 23 anni. Queste sono le notizie ricavate dalla nostra redazione anche se le forze dell’ordine mantengono il massimo riserbo. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare il comunicato ufficiale dopo l’ottimo e incessante lavoro svolto dalle forze dell’ordine.

FB_IMG_1451240147354-1

I Carabinieri della locale Compagnia agli ordini del Capitano Margherita Anzini, hanno fin da subito ascoltato diverse persone per cercare di ricostruire l’accaduto.
Gli investigatori non hanno tralasciato nulla. Su tutti la visione di alcune telecamere di videosorveglianza di esercizi commerciali della zona.

Gino Bellomo è morto a seguito delle ferite riportate dopo una rissa. La salma, dopo il sopralluogo del Sostituto Procuratore e del medico legale, si trova presso l’obitorio di Terracina, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sarà necessaria l’autopsia che probabilmente fornirà altri dettagli sulla tragica morte.

Share this post