Centri anziani, le richieste della minoranza su iscrizioni e regolamenti


L’attenzione della minoranza consiliare si concentra sui centri anziani. Molte volte finite ai margini degli interessi politici, queste realtà – fanno sapere gli esponenti di minoranza – devono essere invece appoggiate e valorizzate nelle loro attività per il ruolo sociale e ricreativo che svolgono in città. Con una mozione e una interrogazione di Lega e Gruppo Misto, i consiglieri Valentino Giuliani, Luca Caringi, Sara Norcia, Francesca Rasi, Massimiliano Tocci e Alessandra Feudi chiedono all’amministrazione guidata dalla sindaca Roberta Tintari di dare risposte chiare. Tra le questioni da chiarire, l’interruzione delle iscrizioni anche a causa del Covid, l’elezione degli organi rappresentativi dei centri anziani e la possibilità di svolgere le attività. Dalla minoranza arriva la proposta di inserire specifiche indicazioni nel regolamento dei centri anziani. Contestualmente Giuliani e gli altri chiedono di conoscere a che punto sono i finanziamenti regionali a favore dei centri anziani.

Share this post