Centro storico, telecamere e divieti per tutta l’estate


Centro Storico alto di Terracina, confermata l’istituzione di due aree urbane pedonali e una Zona a Traffico Limitato. Le nuove disposizioni anticipano l’entrata in vigore al 1° Giugno di ogni anno.
Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 100 del 29 maggio 2018  l’Amministrazione Comunale di Terracina ha confermato l’istituzione di due aree urbane pedonali e una Zona a Traffico Limitato (ZTL) all’interno del Centro Storico alto della città. Tale provvedimento integra le disposizioni contenute nella precedente deliberazione del 20 aprile scorso (n. 84), fornendo ulteriori indirizzi per la regolamentazione del traffico all’interno delle su menzionate aree e anticipandone di un mese esatto l’istituzione (precedentemente fissata al 1° Luglio).

La nuova regolamentazione prevede: un’area pedonale urbana temporanea, dal 1° Giugno al 30 settembre di ogni anno, che va dall’intersezione tra Via Villafranca e Corso Anita Garibaldi fino a Via Posterula altezza del civico n. 41, con istituzione del divieto di circolazione veicolare, nonché divieto di sosta con rimozione forzata a partire da Via Assorati fino a Piazza Tasso esclusa, dalle ore 20:00 alle ore 1:00; un’area pedonale urbana permanente, con divieto di circolazione e divieto di sosta con rimozione forzata tutti i giorni dalle ore 0:00 alle ore 24:00 di ogni anno, nelle seguenti aree: Piazza Municipio, Via Salita Annunziata, nel tratto compreso tra Piazza Domitilla e Piazza Municipio, Corso A. Garibaldi, nel tratto compreso dall’intersezione con Via Posterula e fino a Piazza Municipio; la cosiddetta ZTL (Zona Traffico Limitato) temporanea, dal 1° Giugno al 30 settembre di ogni anno, dalle ore 20:00 alle ore 1:00, nel tratto di Corso Anita Garibaldi a partire dall’intersezione di Via G. D’Annunzio fino all’intersezione di Via Villafranca compresa e l’intera Piazza Cipollata, ivi comprese Via Palestro e Via Pastrengo e annesse traverse, con divieto di circolazione veicolare nonché divieto di sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli esclusi i residenti, domiciliati e titolari di attività economiche site nel centro Storico Alto in possesso di regolari permessi di accesso alla ZTL. L’area sottoposta a ZTL è dotata di un impianto di videosorveglianza, al fine di prevenire e/o individuare eventuali violazioni delle disposizioni vigenti.

Sul fronte dei permessi è utile precisare che i permessi rilasciati lo scorso anno sono comunque validi fino al 30 settembre 2018. È necessaria solo una semplice conferma che renderà non più obbligatoria l’esposizione del titolo a bordo del mezzo perché il riconoscimento avverrà dalla targa. I nuovi permessi dovranno essere richiesti presso il comando di Polizia Locale di Terracina o presso l’Ufficio Viabilità del Comune. In alternativa si può inviare una email all’indirizzo: polizia.municipale@comune.terracina.lt.it

Share this post