Chi guida non beve, la polizia partecipa a Best wine 2019


Successo per la partecipazione all’evento Best Wine 2019 a Terracina a sostegno della campagna #chiguidanonbeve. La Polizia di Stato ha aderito con entusiasmo alla richiesta di partecipazione all’iniziativa promossa dall’Associazione Familiari e Vittime della Strada Onlus a Terracina nella giornata di sabato 28 settembre 2019, a margine dell’evento Best Wine 2019.
L’iniziativa #chiguidanonbeve è una campagna nazionale dell’AFVS pensata proprio per informare gli utenti della strada sulle conseguenze penali dell’omicidio stradale, nonché sensibilizzare contro la guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. La Polizia di Stato, allo scopo di creare maggior consapevolezza dei rischi legati all’incidentalità stradale derivanti dal mancato rispetto delle norme del codice della strada e sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di promuovere comportamenti e stili di guida corretti, ha illustrato le conseguenze dell’incidentalità ed invitato i visitatori a sottoporsi alla prova dell’etilometro.
È stato ribadito come non sia possibile ignorare le cause che insidiano la sicurezza stradale, come la velocità, la guida sotto l’effetto di alcool e/o sostanze stupefacenti e il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, ai quali vanno aggiunti nuovi comportamenti rischiosi, come la distrazione ed in particolare l’utilizzo dello smartphone alla guida.

Share this post