Chiesto il ripristino della sede Siae a Terracina


SIAE TERRACINA

Una raccolta di firme è stata organizzata a Terracina per sollecitare la riapertura dell’Ufficio Siae e il reintegro di Salvatore D’Argenio, responsabile della sede di Terracina. L’ Ufficio S.I.A.E. è stato fin dai primi anni del 1900 un importante riferimento non solo per le attività commerciali che nel corso degli anni hanno usufruito di tale pubblico servizio, ma è stato un indispensabile supporto per tutte le attività connesse alla vita culturale della Città. La soppressione di tale Ufficio rappresenterebbe un grave danno a tutti gli operatori commerciali, dello spettacolo, della cultura e del tessuto artistico/culturale della Città, e del comprensorio considerando il disagio che a tutti questi soggetti si arrecherebbe costringendoli a recarsi in altra località. Se la protesta non sortirà l’effetto sperato, la sede sarà trasferita a San Felice Circeo. Per informazioni sulla petizione, ci si può rivolgere al botteghino del Cinema Teatro Traiano, che fungerà da punto di raccolta. L’iniziativa avrà termine entro il 17 marzo prossimo.

Share this post