Chiusura d’anno scolastico, festa alla “Fiorini”


E’ stato davvero un pomeriggio piacevole quello che gli alunni delle quinte classi dell’Istituto Elisabetta Fiorini di Terracina, hanno regalato al pubblico accorso per assistere allo spettacolo teatrale in dialetto terracinese messo in scena a conclusione dell’anno scolastico. I piccoli attori hanno interpretato le fiabe di Biancaneve e Cenerentola, arricchite dalle tipiche espressioni di un tempo, sorprendendo il pubblico per la loro capacità di immedesimarsi nei ruoli e di riuscire a riproporre, con grande disinvoltura, il linguaggio dei nostri nonni.

Lo spettacolo ha rappresentato il momento finale del progetto denominato “UNITARIAMETE”,  al quale gli alunni e le insegnanti hanno lavorato durante l’intero anno scolastico, con lo scopo non solo di valorizzare un elemento culturale e tradizionale quale è il dialetto, ma di favorire la crescita, puntando alla maturazione dell’identità, alla conquista dell’autonomia e allo sviluppo delle competenze di ciascuno. Oltre che attori, gli alunni sono stati scenografi e costumisti, realizzando gli abiti con materiale riciclato e mettendo grande impegno e responsabilità in ogni fase della preparazione dello spettacolo. Il risultato è stato davvero gratificante per i piccoli attori, emozionati dagli scroscianti applausi che un pubblico visibilmente divertito ha riservato loro.

Sarebbe auspicabile che la bravura di questi ragazzi portasse a non considerare lo spettacolo svolto un punto di arrivo, ma che questo possa essere lo spunto per favorire la nascita di un laboratorio teatrale dove i giovani possano trovare un momento di aggregazione, crescita e sviluppo della creatività.

Share this post