Cicuto: tra sabbia e Real


Oltre all’impegno del beach soccer Luigi Cicuto è pronto a ricoprire anche il ruolo di direttore sportivo del Real Terracina calcio a 5. Un incarico, quello avuto dalla presidente Alessandra Feudi, che ricoprirà al meglio.

La squadra femminile del Terracina Beach Soccer continua a portare in alto il nome della città in questo sport. Per questo abbiamo fatto una chiacchierata con col presidente. Cicuto ci ha detto che il Terracina BS femminile è una società giovane e ambiziosa. La società tirrena ha infatti partecipato ad un torneo femminile, equivalente alla Champions League, classificandosi settima, ed essendo così la prima squadra italiana. Per quanto riguarda i progetti futuri, Cicuto ci ha detto che si sta battendo affinchè si faccia Beach Soccer tutto l’anno. Per raggiungere questo scopo ci vogliono strutture adeguate, e per questo bisogna collaborare con le istituzioni, al fine di farlo diventare uno degli sport primari, anche perchè Terracina è quotata in tutto il mondo per il Beach Soccer. La rosa che ha disputato quest’ultima Champions è stata completamente riconfermata, anche se sono state prese quattro nuove giocatrici. Tre di loro sono già state presentate sulla pagina Facebook del Terracina BS femminile, mentre l’altro nome è una sorpresa, una vera bomba di mercato. Insomma, il Terracina BS femminile cerca di portare il più in alto possibile il nome della nostra città.

Share this post