Comparto b7, dopo il restyling gli alloggi di edilizia pubblica


Lavori finiti, un altro importante traguardo per il centro storico alto è stato tagliato. Sono stati completati i lavori di ristrutturazione, restauro e consolidamento dell’immobile conosciuto come comparto B7. La giunta ha infatti preso atto dell’agibilità dei locali, decidendo di destinare gli alloggi all’edilizia residenziale pubblica. L’iter per la riqualificazione dell’immobile risale addirittura al 2008 quando venne disposto un finanziamento di un milione di euro. Ma i lavori si prolungano nel tempo a causa di «motivi imprevisti e imprevedibili» si legge nella deliberazione della giunta. Si parla infatti di «crolli di parte di strutture fatiscenti dell’immobile». Si è inoltre deciso di apportare significativi miglioramenti all’edificio, il che ha previsto l’approvazione di perizie e cambiamenti in corso d’opera che hanno prolungato la fine dei lavori. Sono state realizzate complessivamente sette unità tra i 60 e gli 85 metri quadrati di superficie. Ora è arrivata anche l’agibilità degli alloggi. 

Share this post