Comune condannato a pagare mezzo milione, l’assessore festeggia. Lega all’attacco


«È vero che siamo in campagna elettorale ma rimaniamo basiti dalle affermazioni circolate in questi giorni sui social e sulla stampa locale da parte dell’assessore ai Lavori Pubblici Luca Caringi». L’attacco arriva dalla sezione Lega Salvini Premier di Terracina e il riferimento va a una recente sentenza di condanna nei confronti del Comune. «In questi giorni – continuano i salviniani – infatti è stata fatta passare come vittoria la condanna emessa dal Tribunale di Roma nei confronti del Comune di Terracina per la somma di euro 560mila oltre spese legali. Certamente non si sarà chiesto su chi graverà l’importo che il Comune dovrà erogare nei confronti della Servizi Industriali? Se non lo ha fatto lo suggeriamo noi. I terracinesi!!! La verità è che trattandosi di condanna ci sono state certamente delle inadempienze rispetto alle funzioni di indirizzo e di controllo da parte dell’amministrazione. Infatti in una corretta gestione contrattuale il Comune di Terracina ad oggi avrebbe avuto una sentenza a favore senza nessun danno da risarcire. A questo punto ci chiediamo se l’euforia dell’assessore Caringi per la sconfitta sia condivisa dal sindaco e dalla maggioranza tutta».

Share this post