Il concerto di Rita Forte porta 11.000 euro per la Mensa della Caritas cittadina


rita forte in concerto. anxur time

Quasi 1200 spettatori per assistere al concerto di Rita Forte, la cantante terracinese che si è esibita all’Area del Molo. Uno spettacolo fortemente voluto dal Comitato per la realizzazione della Mensa Caritas cittadina con Don Peppino Mustacchio (parroco della Chiesa Cattedrale), Lilly Capasso e Vincenzo Percoco in primis, con con un nutrito numero di volontari al seguito. La performance della cantante terracinese ha fruttato ben 11.000 euro per la realizzazione della mensa Caritas cittadina, vero chiodo fisso del compianto Don Adriano Bragazzi, per anni parroco della Chiesa del SS Salvatore. Un sogno che sicuramente Don Adriano avrebbe contribuito a far diventare realtà.

rita forte in concerto. anxur time

E adesso ci sta pensando l’apposito Comitato a perseguire l’obiettivo con diverse iniziative per raccogliere fondi per la realizzazione della mensa che sarà collocata nel piano superiore del plesso Don Orione in Piazza della Libertà, sulla centralissima Via Roma.

“Grazie a tutti per la partecipazione-ha detto la cantante-, è stato emozionante cantare davanti ad oltre mille persone circondata dal mare e dal sempre suggestivo Tempio di Giove. E poi contribuire alla realizzazione della mensa Caritas cittadina mi rende orgogliosa così come sono orgogliosa di essere terracinese”.

L’artista è impegnata in molte opere di solidarietà.”A Terracina sostengo l’Associazione Alfredo Fiorini dell’amica Giovanna Mammaro-prosegue Rita Forte- perchè sono sicura da dove vengono destinati i soldi raccolti; stesso discorso per Tiziano Testa, impegnato in iniziative lodevoli. A Roma sono testimonial dell’AIRC e ogni anno insieme ad altri artisti, sono protagonista di uno spettacolo per la Caritas.Iniziative che ci riempiono il cuore perchè aiutano gli altri”. Chiusura con una promessa. “Se il Comitato vorrà-conclude-mi farebbe piacere essere presente all’inaugurazione della Mensa Caritas cittadina che sento anche un pò mia”. A tal proposito va detto che si molto vicini all’ultimazione di questo progetto. Si parla del prossimo mese per l’inaugurazione.

Share this post