Concorso letterario per la memoria storica, il progetto del Gruppo Ermada


Pronto il progetto del Gruppo Ermada VF che presenta la IV Edizione del Concorso letterario riservato agli studenti delle Classi Terze della Scuola Primaria di Secondo grado. La novità più grande è che l’Associazione ha indirizzato, per quest’anno, la propria attenzione verso l’Istituto Comprensivo “Milani” di Terracina: dopo tre anni di proficua collaborazione con l’Istituto “A. Fiorini” di Borgo Hermada, il Gruppo ha ritenuto giusto estendere l’opportunità ai ragazzi del “Centro”.

Il Concorso, infatti, prevede per i vincitori un “Viaggio Studio” nella provincia di Trieste con sede nella Città di Duino Aurisina legata a Terracina da Patto di Amicizia: tra gli obiettivi statutari del Gruppo Ermada VF c’è proprio quello degli scambi culturali tra gli studenti delle due città. I ragazzi vincitori, infatti, avranno modo di visitare il territorio giuliano e conoscerne la bellezza dei paesaggi e dei monumenti storici, recarsi sui luoghi che hanno fatto la storia del nostro Paese: la splendida Trieste, il Sacrario di Redipuglia, le trincee del Monte Sei Busi, lo stesso Monte Ermada, teatro di battaglia tra le più cruente della grande guerra ed oggi oasi verde di pace.

Gli studenti si cimenteranno, nel mese di marzo 2019, in uno scritto letterario sul tema della Legalità nello Sport. Per “accompagnare” i ragazzi a quell’appuntamento saranno organizzati specifici appuntamenti: il primo sarà quello in cui l’Associazione andrà a presentarsi agli studenti, ad illustrare loro il progetto ed il Premio riservato ai vincitori (novembre 2018); sarà l’Amministrazione comunale (Ente Patrocinante dell’iniziativa) a portare il proprio messaggio ai ragazzi (gennaio 2019); nel corso del terzo invece saranno presso l’Istituto rappresentanti regionali del CONI che, tra l’altro, faranno salutare i giovani da Campioni sportivi del nostro territorio (febbraio 2019).

Il Gruppo Ermada ringrazia di cuore la Dirigenza dell’Istituto Comprensivo “A. Fiorini”, nella persona della Prof.ssa Maria Laura Cecere per la collaborazione offerta nelle edizioni precedenti, con l’impegno a tornare verso il Borgo ogni due anni. Un ringraziamento anche alla Prof.ssa Giuseppina Di Cretico, Dirigente dell’Istituto “Milani” che ci ha accolto con entusiasmo e con la quale cercheremo di portare a termine nel miglior modo possibile il Progetto.

Share this post