Consiglio Comunale a Terracina. Dal 1° marzo entra la De Vizia


Il Consiglio Comunale di Terracina ha approvato il Piano Economico Finanziario 2015 del servizio di igiene urbana. Il Pef passa con i soli voti della maggioranza con l’astensione di Gianfranco Azzola. La spesa prevista con il nuovo gestore (cioè la De Vizia, che il 1° marzo subentrerà alla Servizi Industriali per effetto delle ormai note sentenze del Tar e del Consiglio di Stato) è di 8.500.000 euro l’anno.

Tra gli altri punti all’ordine del giorno c’è stato lì’ok all’invito ufficiale al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’intitolazione dell’attuale Piazzale Lido ad Aldo Moro. Presa in considerazione quindi la proposta avanzata dall’associazione Il Sestante ha avuto i consensi di chi si trovava in aula, vale a dire la maggioranza e il Pd.

Semaforo verde anche per l’Osservatorio Rifiuti Zero, ma con il no dei democratici e del partito di Vendola.

 

Share this post