Consorzio di Bonifica, senza stipendio da 4 mesi


Consorzio di bonifica. Dipendente senza stipendio. Anxur Time

Da quattro mesi senza stipendio e con poche rassicurazioni per l’immediato futuro. Così, i dipendenti del Consorzio di Bonifica hanno organizzato per questa mattina nei pressi della sede di Ponte Maggiore, un’assemblea per decidere le modalità delle prossime azioni di protesta.

Assemblea al Consorzio di Bonifica. Dipendenti senza stipendi da 4 mesi. Anxur Time

138 famiglie senza soldi da quattro mesi e promesse mancate dal Consorzio di Bonifica che ha rimandato la questione all”8 settembre, quando l’Ente dovrebbe incassare le utenze dei contribuenti.

Assemblea al Consorzio di Bonifica. Dipendenti senza stipendi da 4 mesi. Anxur Time

Secondo i sindacati il 14 luglio scorso l’Assessore Regionale Refrigeri avrebbe assicurato che di lì a poco tempo ci sarebbe stata la copertura economica ma, a quanto pare, le somme di denaro sono servite per pagare i fornitori.

Questa mattina ci sono stati anche momenti di tensione e ne ha fatto le spese un dipendente portato d’urgenza all’ospedale di Terracina dopo aver accusato un malore. Anche il Prefetto è al corrente della situazione di un Ente che può contare a Mazzocchio sull’impianto idrovoro di sollevamento più potente d’Italia.

Assemblea al Consorzio di Bonifica. Dipendenti senza stipendi da 4 mesi. Anxur Time

C’è molto pessimismo sull’immediato futuro e questi quattro mesi rischiano di aumentare, senza dimenticare che il Consorzio di Bonifica ha mezzi obsoleti che non consentono i più normali interventi. Da verificare anche il rapporto con l’Acqualatina che dovrebbe versare al Consorzio di Bonifica una quota delle utenze che i contribuenti pagano.

Uno spiraglio potrebbe arrivare dalla legge di riordino dei Consorzi che dovrebbero essere ridotti da 10 a 2 in tutto il Lazio. Ma in pochi ci credono.Abbiamo cercato di contattare qualche dirigente alla sede del Consorzio di Bonifica, ma non c’era nessuno che potesse soddisfare le nostre domande.

Share this post