Controlli alla movida: due patenti ritirate


Nella scorsa notte gli agenti del Commissariato di Terracina, coadiuvati dai colleghi del locale Distaccamento della Polizia stradale, hanno effettuato dei controlli straordinari alla movida notturna, che ultimamente ha dato origine anche a fenomeni quali l’abuso di bevande alcoliche, schiamazzi notturni, danneggiamenti e liti tra giovani. Le unità operative, impegnate in specifici posti di controllo sono state coadiuvate anche dal personale della Polizia amministrativa del Commissariato di Terracina, eseguendo controlli a pub e discoteche del centro. Tra le sanzioni elevate ai sensi del Nuovo Codice della Strada si segnalano due casi di ritiro della patente di guida operati conseguenti a situazioni di accertata guida in stato di ebbrezza. Tra gli esercizi commerciali controllati ci sono stati una nota discoteca e due pub del centro cittadino che sono stati contravvenzionati in quanto, ben oltre l’orario consentito, sono stati sorpresi ancora a somministrare bevande alcoliche. Diversi inoltre gli illeciti amministrativi contestati, a partire dalla totale mancanza di titoli autorizzativi alla non predisposizione dell’apparecchio di rilevamento del tasso alcolemico. Le sanzioni ammontano complessivamente a circa 30 mila euro, sempreché i successivi accertamenti, che verranno approfonditi con l’acquisizione di ulteriore documentazione amministrativa, non facciano rilevare illeciti più gravi. Di seguito si riportano i risultati conseguiti:

  1. 69 persone identificate,
  2. 29 autovetture controllate
  3. 2 stranieri controllati;
  4. 4 contestazioni ai sensi del C.d.S ;
  5. 2 patenti ritirate;
  6. 3 esercizio pubblici controllati;
  7. 27 infrazioni amministrative accertate.

Share this post