Controlli alle “Capanne”: i dati ufficiali


Si rendono noti i dati relativi al servizio di Ordine pubblico predisposto in Terracina nella zona centrale del quartiere denominato Capanne, luogo di aggregazione di stranieri, recentemente divenuto teatro di fatti reato.
Nella decorsa serata gli Agenti del Commissariato di Terracina appartenenti alla Squadra Anticrimine, alle Volanti, alla Polizia Scientifica e al personale dell’Ufficio Stranieri, sono intervenuti con diverse unità operative, sia in divisa che con abiti civili, tutte sinergicamente coordinate per attuare un controllo straordinario del territorio.
Nel corso del servizio sono stati controllati nr. 78 extracomunitari; nr. 15 esercizi commerciali; contestate nr. 4 infrazioni amministrative; sequestrati inoltre numerosi articoli a venditori ambulanti.
Sono state operate perquisizioni personali alla ricerca di sostanze stupefacenti, di armi ed oggetti atti ad offendere.
Particolare attenzione è stata dedicata agli stranieri trovati privi di documenti personali la cui identità è stata verificata a cura della Polizia scientifica mediante rilievi foto-dattiloscopici.
Al vaglio dell’Ufficio Immigrazione alcune posizioni di stranieri i cui permessi di soggiorno sono in fase di rinnovo, mentre si stanno verificando anche alcuni contratti di locazione di immobili occupati dagli immigrati.
L’attività espletata con la duplice finalità, preventiva e repressiva dei reati, ha fornito dei dati che consentono di implementare la conoscenza del territorio fornendo altresì informazioni attuali alla Divisione D.I.G.O.S.

Share this post