Controlli dei carabinieri, doppio intervento


In data 24 luglio i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, notificavano ad un 30enne del luogo un’ordinanza della misura cautelare personale di “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex convivente” emessa dal Tribunale di Latina, che concordava con le risultanze investigative dei suddetti militari a seguito di maltrattamenti ed atti persecutori posti in essere dal giovane. Inoltre sempre i carabinieri di Terracina il 25 luglio deferivano in stato di libertà per i reati   “rifiuto dell’accertamento all’uso di sostanze alcoliche” e  “rifiuto dell’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti” una 40enne residente a Terracina. La predetta nella serata del 10 luglio 2019  alla guida della propria autovettura rimaneva coinvolta in un sinistro stradale autonomo e si rifiutava di sottoporsi agli accertamenti sanitari dello stato di alterazione psicofisica correlata all’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti. L’autovettura è stata confiscata.

Share this post