Coronavirus, Lega Latina: «Chiudere scuole»


«La prevenzione e il buonsenso devono spingere le istituzioni a chiudere tutte le scuole e le università almeno fino al 7 marzo, avviando la sanificazione, rafforzando le procedure di prevenzione e di controllo soprattutto nell’area colpita». Lo chiedono, in una nota, il coordinatore provinciale della Lega Latina Silviano Di Pinto e i coordinatori comunali del partito a proposito del primo contagio da Coronavirus nel Sud pontino.

«La situazione è delicata e va affrontata con provvedimenti di emergenza al fine di salvaguardare la salute dei cittadini, con la speranza – spiegano ancora Di Pinto e i coordinatori comunali della Lega del territorio pontino – che il Governo e la Regione Lazio mettano in campo tutte le procedure anche a favore dell’indotto economico provinciale duramente colpito».

Share this post